ECONOMIA

la manifestazione

La fiera nazionale del turismo nuziale sbarca a Pula

Nell'Isola a marzo la seconda edizione del WEDx sul destination wedding
immagine simbolo (foto pixabay)
Immagine simbolo (foto Pixabay)

Pula per due giorni capitale italiana del turismo nuziale.

Dopo il primo appuntamento dello scorso anno a Torino, si terrà in Sardegna dal 6 al 7 marzo 2020 la seconda edizione del WEDx, la conferenza di servizi nazionale sul destination wedding.

Il meeting, un format creato da Camelia Lambru, ideatrice, insieme a Mariangela Savonarota degli Italian Wedding Awards (l'Oscar dei matrimoni italiani), è organizzato da Oggi Sposi & Exclusive Wedding.

Insieme al focus sul turismo dei matrimoni in Italia e nel mondo, nel corso delle conferenze tenute da speaker internazionali di prestigio, sono previsti momenti di incontro (anche col format del talk show). Previsto anche un confronto e la condivisione di esperienze con wedding planner provenienti da tutti continenti, specialisti del destination wedding e wedding tourism che racconteranno le aspettative dei clienti delle diverse nazionalità, valutando le criticità incontrate nell'organizzazione degli eventi e fornendo le coordinate dei mercati di riferimento.

"Lavorando a livello internazionale ci confrontiamo con realtà importanti - spiegano Alessia Ghisoni e Cinzia Murgia, organizzatrici di Wedx Sardegna e titolari di Oggi Sposi & Exclusive Wedding - l'Isola ha necessità di crescere e acquisire competenze. E deve internazionalizzarsi per prepararsi a competere sui nuovi mercati. Iniziando con la formazione di qualità ed il networking attraverso Wedx".

Nel 2018, in Italia, per matrimoni di persone provenienti da altri paesi, sono stati spesi circa 550 milioni di euro.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...