ECONOMIA

l'intesa

Accordo tra Carbosulcis ed Enel per il ritiro delle ceneri fino a 31 dicembre

Soddisfatto l'amministratore unico della Carbosulcis Francesco Lippi
la discarica delle ceneri (archivio l unione sarda cucca)
La discarica delle ceneri (Archivio L'Unione Sarda - Cucca)

In attesa di conoscere l'esito del nuovo affido triennale per il ritiro, fino al 31 dicembre l'Enel potrà conferire le ceneri prodotte dalla centrale termoelettrica di Portovesme nella discarica Carbosulcis.

In pratica è stato prolungato fino a fine anno l'accordo tra le due società per il conferimento delle ceneri, classificate rifiuti speciali non pericolosi, che dopo essere state vagliate saranno pompate nel sottosuolo, a circa 500 metri di profondità.

Soddisfatto l'amministratore unico della Carbosulcis Francesco Lippi: "L'operazione ha una valenza sia ambientale che di sicurezza per la chiusura di alcune aree nel sottosuolo della miniera".

Il prolungamento dell'accordo si traduce anche in ricavi per la società regionale che, per la prima volta, è molto vicina ad un pareggio di bilancio.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...