ECONOMIA

la storica intesa

Abbanoa-Adiconsum, "cancellati" 15mila ricorsi per oltre 10 milioni di euro VIDEO

L'accordo consente la "soluzione tombale del passato", spiega il direttore di Abbanoa Sandro Murtas

Un accordo tombale che azzera tutti i reclami presentati, alcuni anche relativi al 2005, mette fine a 15mila ricorsi pendenti contro Abbanoa del valore di 10 milioni di euro, e fissa nuove regole, più trasparenti, più vicine ai cittadini grazie alla nascita di un organismo paritetico.

È questo lo spirito dell'intesa storica firmata oggi dalla società che gestisce il servizio idrico nell'Isola e Adiconconsum. Un accordo che "consente la soluzione tombale del passato", spiega il direttore di Abbanoa Sandro Murtas.

L'intesa definisce e regola 18 situazioni (allacci, slacci, perdite occulte, errate letture del contatore, etc.) e assegna alle strutture di Abbanoa e Adiconsum la valutazione di ogni singolo ricorso, fino alla soluzione finale.

"Ogni utente ha la libertà di scegliere se accettare l'accordo o continuare in giudizio", spiega Giorgio Vargiu, presidente regionale di Adiconsum.

"Ma questa intesa è davvero storica, anche perché per la prima volta si crea un organismo di mediazione paritetica".

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...