ECONOMIA

la cerimonia

Porto Torres: la consegna del crest a bordo della Mein Schiff Herz

La nave della compagnia Tui Cruises torna nello scalo sardo
la consegna del crest con il comandante wrage elge (foto l unione sarda pala)
La consegna del crest con il comandante Wrage Elge (foto L'Unione Sarda - Pala)

La città di Porto Torres è una delle mete principali dei suoi itinerari nel Mediterraneo. La Mein Schiff Herz, il gigante mondiale del turismo, della compagnia tedesca Tui Cruises, ritornato nel porto turritano con il suo brand principale, ha accolto questa mattina le maggiori autorità locali con la tradizionale cerimonia di consegna del crest.

A bordo l'ingegnere Marco Mura quale rappresentante dell'Autorità di sistema portuale del nord Sardegna, il vicesindaco Marcello Zirulia e l'assessore al Turismo Mara Rassu del Comune di Porto Torres, e il vicecomandante Antonio Ostuni della Capitaneria di porto turritana.

Presenti anche i rappresentanti delle autorità civili e militari per lo scambio di convenevoli con Wrage Helge, il comandante della prestigiosa nave che ha programmato per l'occasione un nutrito numero di approdi, ben quindici sui trentuno scali di navi da crociera previsti in totale in città durante la stagione.

Un'opportunità per la città grazie all'agenzia marittima Plaisant, che oggi era a bordo con il suo principale titolare, Salvatore Plaisant. Sulla nave destinata ad un mercato tedesco viaggiano 1912 passeggeri, una clientela di alto livello, ospitabile in 956 cabine, quasi la metà con balcone e veranda, e 791 persone di equipaggio. Arrivata da Malta partirà nel pomeriggio in direzione Ajaccio.

Sino ad agosto approderà in città ogni due settimane con un programma di accosti anche nei periodi di spalla, da metà settembre a fine ottobre.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...