ECONOMIA

in visita a bitti

Farinetti e Briatore ai pastori sardi: "Basta aspettare i salvatori, il rilancio deve partire da voi" VIDEO

Il patron di Eataly e quello del Billionaire in visita all'azienda agricola Carzedda

"Smettetela di aspettare i salvatori. Siete voi che dovete rimboccarvi le maniche per risollevarvi".

Questo l'invito di Oscar Farinetti agli allevatori e ai pastori sardi, reduci dalla dura battaglia con gli industriali per il prezzo del latte.

Il fondatore di Eataly si è recato a Bitti, assieme a Flavio Briatore, in visita all'azienda agricola Carzedda capofila di Mamaeoro, creata da 14 pastori grazie all'aiuto dal patron del Billionaire.

Qui i due imprenditori hanno assaggiato i prodotti tipici della zona - a cominciare dai formaggi a latte crudo semistagionato e stagionato "Bithi di Barbagia" - dando la propria solidarietà al comparto e dicendosi pronti "a dare una mano".

All'incontro, cui hanno anche partecipato il produttore Diego Manca di Nule e Renzo Persico, presidente del Consorzio Costa Smeralda (che ha annunciato un contatto con la catena mondiale di ristoranti Novikov per proporre prodotti isolani), Farinetti ha espresso la volontà di gettare le basi per "predisporre una piattaforma commerciale in vista di nuovi mercati".

E il patron di Eataly ha anche parlato della vertenza terminata con l'accordo tra allevatori e industriali a Sassari.

"Vengo - ha detto - da una terra (la zona di Alba, in Piemonte, ndr) che quando ero piccolo era poverissima, più povera della Sardegna. Ma negli anni è riuscita a risollevarsi e oggi è piena di eccellenze. Dunque, il mio consiglio è di iniziare voi stessi a impegnarvi per il rilancio della vostra attività".

Durante la vertenza, ha aggiunto Farinetti rivolgendosi agli allevatori presenti, "mi siete piaciuti, al di là di quei quattro delinquenti incappucciati. Siete riusciti a farvi notare rovesciando il latte. Ora è tempo di risollevarvi. Io vi darò una mano. Ma tutto deve partire da voi".

L.P.

***

LA VISITA - VIDEO:

IL FUORI PROGRAMMA CANORO:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...