ECONOMIA

Abitudini

Sardegna terra di automobilisti, l'Isola è la regione in cui si usa più la macchina

Nel 2017 gli abitanti dell'Isola sono stati al volante 297 giorni l'anno
auto in coda (ansa)
Auto in coda (Ansa)

Nel 2017 i sardi hanno utilizzato l'auto per 297 giorni l'anno, detenendo il record italiano insieme alle regioni Calabria e Puglia.

Questo quanto emerge dall'Osservatorio UnipolSai sulle abitudini di guida degli italiani nel 2017, che ha analizzato i dati di circa 3,8 milioni di automobilisti che hanno firmato un contratto con la compagnia assicurativa e hanno installato la scatola nera sulla propria autovettura.

Nonostante il frequente utilizzo, i dati mostrano come ci sia stata una diminuzione dei chilometri annui percorsi (310 chilometri in meno rispetto al 2016 e 1.472 chilometri in meno rispetto al 2013).

Secondo la ricerca, gli abitanti dell'Isola trascorrono in media un'ora e 24 minuti al giorno in automobile a una velocità media di 29,5 chilometri/orari, esattamente pari alla velocità media italiana.

Auto in coda (Ansa)
Auto in coda (Ansa)

Tra le province sarde, Oristano è quella in cui si percorrono più chilometri l’anno, 13.680, seguita da Ogliastra e Medio Campidano, mentre l'auto è meno utilizzata a Sassari (11.535 chilometri annui).

"Nell'ultimo quinquennio è riscontrabile un aumento di 6 minuti al giorno del tempo trascorso in auto a fronte di una diminuzione di oltre 6 chilometri all'ora della velocità media, elementi che testimoniano una riduzione della qualità complessiva dell’esperienza di guida in Sardegna la cui spiegazione è da ricercarsi nell’incremento del traffico o in criticità legate alla viabilità", ha affermato il vice direttore generale area Danni e Sinistri Enrico San Pietro.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...