CULTURA

qualità della vita

Porto Torres, il progetto Reddito Energetico finalista al premio Innovation in Politics Awards

Il piano era stato presentato nel 2017 dall'amministrazione guidata da Sean Wheeler
porto torres (foto pala)
Porto Torres (foto Pala)

Il progetto sul Reddito Energetico promosso dal Comune di Porto Torres si conquista un posto nella finale degli Innovation in Politics Awards, premio che ogni anno individua i migliori progetti europei che si impegnano a migliorare nel concreto la vita dei cittadini.

L'edizione 2020 ha visto il progetto pilota sul Fotovoltaico distinguersi tra quasi 400 iniziative virtuose provenienti da tutta Europa e concorrere per il premio nella categoria dell'ecologia.

Il consiglio comunale guidato dal sindaco Sean Wheeler nel 2017 aveva dato il via libera alla convenzione con il Gestore di servizi energetici e al regolamento per l'accesso al Fondo rotativo fotovoltaico. L'investimento previsto era di 500mila euro, spalmato su due annualità. L'amministrazione comunale aveva assegnato gli impianti in comodato d'uso alle utenze domestiche e ai condomini aventi diritto, selezionati tramite un bando ad evidenza pubblica.

Il progetto era stato presentato dal sindaco, dai deputati 5 Stelle, Riccardo Fraccaro e Alfonso Bonafede, dall'avvocato Luca Lanzalone e dal direttore dello Sviluppo sostenibile del Gse, Luca Barberis. Nel territorio di Porto Torres circa cinquanta beneficiari hanno usufruito del reddito energetico e hanno ottenuto un pannello fotovoltaico in forma gratuita. Il ricavato è inserito in un fondo comunale che sarà usato per l'acquisto di nuovi pannelli.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}