CULTURA

cultura in lutto

Addio a Remo Bodei: il filosofo cagliaritano è morto all'età di 81 anni

Accademico dei Lincei e docente alla Normale di Pisa, ha insegnato nei maggiori atenei del mondo
remo bodei (wikipedia)
Remo Bodei (Wikipedia)

Mondo della cultura in lutto. Remo Bodei, filosofo nato a Cagliari nel 1938, è morto ieri a Pisa all'età di 81 anni.

Accademico dei Lincei e docente della Normale di Pisa, ha insegnato anche nei maggiori atenei europei e americani, come Cambridge, Ottawa, New York, Città del Messico e infine all'Università della California di Los Angeles.

Considerato uno dei massimi esperti della filosofie dell'idealismo classico tedesco e dell'età romantica, ha fatto parte del comitato scientifico del Festivalfilosofia di Modena.

Nutrita anche la sua attività di saggista. La sua opera più significativa è intitolata "Geometria delle passioni. Paura, speranza e felicità: filosofia e uso politico" (Feltrinelli, 1991).

La notizia della morte di Bodei ha suscitato grande cordoglio, anche a Cagliari.

"A nome della città sono vicino ai familiari per la scomparsa di Remo Bodei, straordinario filosofo cagliaritano aperto al mondo", ha scritto il sindaco Paolo Truzzu in una nota.

"Pensatore appassionato, eclettico e spesso controcorrente: Remo Bodei ha lasciato il segno nella grande cultura internazionale. Voglio ricordare anche ciò che disse in una recente intervista, sulla comprensione delle ragioni dell'avversario: "Tento di comprenderle, cercando di trovare punti di consenso", ha aggiunto il primo cittadino.

E ancora: "La sua fu una produzione abbondante, ricca, con una carriera che lo portò a insegnare nelle università più prestigiose di tutto il mondo. Una cosa gli rimase sempre impressa: i bombardamenti su Cagliari del 1943 furono un discrimine della sua attività intellettuale".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...