CRONACA - MONDO

La polizia ferma un camion con a bordo 160 migranti, tra loro 60 minori

La polizia ha sentito delle urla provenire dall'interno del mezzo, poi la scoperta
il presidente degli stati uniti donald trump (ansa)
Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump (Ansa)

La polizia messicana ha fermato, nello stato Settentrionale di Coahuilla, un camion con a bordo 160 migranti stipati, tra i quali 60 minorenni.

A renderlo noto sono gli agenti locali con un comunicato: avevano bloccato il mezzo per un controllo di routine quando hanno sentito delle urla provenire dall'interno. Poi la scoperta.

L'autista del veicolo è stato arrestato e trasferito in carcere in attesa di giudizio.

Ai migranti, 95 provenienti dall'Honduras, 61 dal Guatemala e 3 da El Salvador, è stata fornita assistenza medica. Poi sono stati affidati alla autorità che gestiscono l'immigrazione.

Il Messico si trova ad affrontare il flusso proveniente dai Paesi del Centro America (cercano di raggiungere il confine settentrionale per poi entrare negli Stati Uniti) da anni.

Su richiesta degli Usa, il governo messicano ha appena schierato oltre 250 agenti sul confine per impedire l'ingresso in territorio americano di quella che il presidente Usa, Donald Trump, ha definito una "carovana" di oltre mille persone partite la scorsa settimana dall'Honduras.

(Unioneonline/M)

ACCORDO COMMERCIALE TRA USA E MESSICO:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...