CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

Nuovo incendio nell'oasi naturalistica di Pauli Maiori

uno scorcio dell oasi
Uno scorcio dell'oasi

Brucia da ore l'oasi naturalistica di Pauli Maiori tra Santa Giusta e Palmas Arborea.

Le fiamme sono partite da alcuni canneti a ridosso di una stradina di penetrazione agraria e si sono propagate ad una vasta zona umida.

I vigili del fuoco di Oristano hanno lavorato con difficoltà a causa dell'area impraticabile soprattutto ai mezzi antincendio. Le operazioni sono andate avanti sino a tarda notte e sono riprese questa mattina.

È probabile che per spegnere il rogo venga utilizzato uno degli elicotteri della Regione.

Intanto il fumo ha provocato disagi alla circolazione sulla Statale 131.

Ogni anno l'importante oasi, zona classificata come Sic (di interesse comunitario), viene devastata da incendi dolosi. Non si conosce ancora l'entità dei danni ma oltre alla vasta superficie percorsa dal fuoco, almeno dieci ettari, le fiamme hanno causato danni anche alle numerose specie di volatili che in quella laguna hanno trovato un habitat ideale per nidificare.

Il compendio naturalistico attualmente non è gestito da alcuna associazione ambientalistica. Più volte la Lipu di Oristano ne ha sollecitato controlli e una gestione controllata.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...