SPORT - CALCIO

Andrea Cossu saluta il calcio
L'omaggio di Giulini: "Grazie"

andrea cossu in azione contro l inter nello scorso campionato (foto ansa)
Andrea Cossu in azione contro l'Inter nello scorso campionato (Foto Ansa)

"Grazie".

Una semplice parola, ma carica di grande significato e riconoscenza.

È quella scelta dal presidente del Cagliari Tommaso Giulini per salutare l'addio al calcio di Andrea Cossu.

Il numero 7 rossoblù ha infatti scelto di attaccare gli scarpini al chiodo, dopo oltre 260 presenze (12 gol) con la maglia cagliaritana e quasi 500 nel calcio professionistico (più due gettoni in Nazionale, nel 2010).

Occasione per rendere omaggio al trequartista, nato 38 anni fa e che tanto ha dato al club e ai tifosi sardi, l'amichevole del Cagliari contro l'Atletico Madrid alla Sardegna Arena.

Per Cossu solo 7 minuti (7 come il suo storico numero di maglia), poi la standing ovation di pubblico e compagni.

Per lui si starebbe pensando a un futuro in società, con un ruolo tecnico nelle giovanili.

Il tweet di Giulini

(Unioneonline/l.f.)

LA CARRIERA IN 15 FOTO:

andrea cossu d l addio al calcio una carriera per immagini
Andrea Cossu dà l'addio al calcio: una carriera per immagini
in azione contro l atalanta nel 2008
In azione contro l'Atalanta nel 2008
nel 2009 dopo aver segnato all inter
Nel 2009, dopo aver segnato all'Inter
nel 2010 durante un duello con lo juventino camoranesi
Nel 2010, durante un duello con lo juventino Camoranesi
il battibecco (con manata) con grava durante un napoli cagliari del 2010
Il battibecco (con manata) con Grava, durante un Napoli-Cagliari del 2010
in allenamento con gli azzurri
In allenamento con gli Azzurri
contro il genoa durante un faccia a faccia con di vaio
Contro il Genoa, durante un faccia a faccia con Di Vaio
con la maglia della nazionale
Con la maglia della Nazionale
contro il milan in sfida con zambrotta
Contro il Milan, in sfida con Zambrotta
contro il novara nel 2011
Contro il Novara, nel 2011
con daniele conti altra bandiera rossobl
Con Daniele Conti, altra bandiera rossoblù
un altro duello questa volta contro pogba durante un match con la juventus
Un altro duello, questa volta contro Pogba, durante un match con la Juventus
in gol su rigore contro l atalanta nel 2014
In gol su rigore contro l'Atalanta nel 2014
il bacio alla maglia dopo una sostituzione
Il bacio alla maglia dopo una sostituzione
sotto la curva (foto tratte da archivio ansa)
Sotto la curva (foto tratte da archivio Ansa)
di

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...