CRONACA - ITALIA

Migranti, Save the Children: "2.400 minori sono irreperibili"

uno sbarco di migranti tra loro molti minorenni
Uno sbarco di migranti, tra loro molti minorenni

Sono stati, nel solo 2017, 18.300 i minori soli, ospitati dal sistema di accoglienza in Italia.

A rivelarlo è un rapporto di Save the Children, diffuso in vista del 20 giugno, la "Giornata mondiale del rifugiato".

Secondo l'Ong, i minori stranieri non accompagnati rappresentano "una presenza costante e significativa sul totale degli arrivi via mare in Italia".

Cifre spaventose.

La percentuale di bambini arrivati nello Stivale ha superato il 13% nel 2016 e nel 2017, e si è impennata fino al 15% nel 2018.

Tutti in cerca di un futuro migliore, dicono dall'Ong.

La maggior parte dei casi, precisamente l'83,7%, ha un età compresa tra i 16 e i 17 anni. Quelli sotto i 14 anni sono il 6,7% del totale, invece.

Le ragazze, provenienti al 60% da soli due paesi, Nigeria ed Eritrea, che arrivano nei nostri porti sono il 6,8% del totale, e spesso vengono destinate ad alimentare il mercato della prostituzione.

Per quanto riguarda i minorenni irreperibili nel solo 2017 ne sono "scomparsi" 2400. Uno su sei di loro proviene dalla Guinea, mentre il restante, principalmente, è di origine ivoriana o somala.

Nella maggior parte dei casi, questi ragazzi vogliono raggiungere altri Stati europei, spesso per ricongiungersi a familiari o amici.

(Unioneonline/DC)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...