L'uragano Xavier devasta la Germania e miete vittime.

Sono sei le persone morte, tutte colpite dalla caduta di rami e alberi nelle zone nord a est del Paese.

Sempre a nord, la zona più flagellata dall'uragano, tutti i treni sono stati fermati a causa di numerose cadute di tronchi sui binari. Colpita in particolare la linea tra Amburgo e Berlino.

Le raffiche di vento toccano i 140 chilometri orari, e si sono abbattute anche su Berlino, causando gravi disagi e una vittima.

Nella Capitale, dove diversi alberi sono stati sradicati e molte strade chiuse alla circolazione, è stata chiusa anche la metropolitana di superficie.

Crolla un

LE IMMAGINI:

(Redazione Online/L)
© Riproduzione riservata