Sono finiti contro il muro perimetrale di un’abitazione i quattro giovani che due notti fa a Quartu viaggiavano a bordo di un’auto guidata da un 21enne residente a Sinnai.

L’incidente è avvenuto in viale dell’Autonomia regionale sarda. A bordo della Peugeot 308 si trovavano, oltre al conducente, tre suoi coetanei – due di Sinnai e uno di San Nicolò Gerrei. La macchina è andata fuori strada e ha poi concluso la sua corsa contro il muro.

Due ragazzi, soccorsi dalle ambulanze, sono stati portati in codice rosso (ma non in pericolo di vita) all’ospedale Brotzu di Cagliari, gli altri due, sempre in codice rosso e non in pericolo di vita, al Policlinico di Monserrato.

Dalle verifiche effettuate dai carabinieri è risultato che l’auto fosse priva di copertura assicurativa e per questo è stata posta sotto sequestro amministrativo e affidata al padre convivente dell'autista. Verranno effettuati degli accertamenti per verificare se il giovane al momento dell'incidente fosse totalmente sobrio o meno.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata