SPORT - TENNIS

tennis

Forte Village Sardegna Open, due italiani passano il primo turno di qualificazioni

Sorteggiato anche il main draw, Fognini è testa di serie numero uno
federico coria sui campi del forte village (foto burruni)
Federico Coria sui campi del Forte Village (foto Burruni)

Due tennisti italiani sono approdati all'ultimo turno di qualificazioni dell'Atp 250 sui campi del Forte Village di Santa Margherita di Pula, Andrea Arnaboldi e Andrea Pellegrino.

Match non semplice per Arnaboldi, che ha superato 6-3, 2-6, 6-4 il giapponese Taro Daniel, testa di serie numero 4 del tabellone cadetto. Decisivo il break strappato dal tennista lombardo sul 3-3 del terzo parziale.

Vince in tre set anche Pellegrino, che batte 4-6, 6-3, 6-2 in rimonta il terzo favorito delle qualificazioni, il brasiliano Thiago Seyboth Wild. I due italiani scenderanno in campo al prossimo turno rispettivamente contro lo slovacco Josef Kovalik e il serbo Danilo Petrovic.

Kovalik, numero 5 del tabellone, ha battuto 6-4, 6-0 la wild card italiana Matteo Gigante. Per Petrovic, invece, numero 7, successo 6-4, 6-2 sull'argentino Tomas Martin Etcheverry.

E' durato due set il sogno di Gian Marco Moroni che, dopo aver vinto il primo set per 6-2, ha avuto anche un match point nel secondo, perso al tiebreak. Nel terzo, il belga Kimmer Coppejans non ha trovato più resistenza.

Successo sfiorato per Matteo Viola, sconfitto 6-2, 1-6, 7-6 contro l'argentino Federico Coria, favorito della vigilia. Viola è andato a servire per due volte per il match, ma si è fatto breakkare in entrambi i casi.

Oggi è stato anche sorteggiato il main draw del torneo.

Le prime quattro teste di serie, l'italiano Fabio Fognini, il serbo Dusan Lajovic, il norvegese Casper Ruud e lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas, entreranno in scena direttamente negli ottavi di finale, Subito in campo gli altri otto azzurri in gara: derby tra il numero 5 del tabellone e la wild card Giulio Zeppieri e tra Gianluca Mager e la wild card Marco Cecchinato, Andreas Seppi sfiderà l'argentino Federico Del Bonis, la wild card Lorenzo Musetti si misurerà con l'uruguaiano Pablo Cuevas (numero 8 del seeding), Stefano Travaglia affronterà un qualificato, mentre Salvatore Caruso se la vedrà con il tedesco Yannick Hanfmann.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}