SPORT - MOTORI

Automobilismo

Tempio Pausania, tutto pronto per il corso navigatori e piloti "Alberto Ganau"

Tra gli ospiti, è confermata la presenza del pilota e campione di rally Piero Liatti
un momento del corso navigatori e piloti alberto ganau (foto marzia tornatore)
Un momento del corso navigatori e piloti Alberto Ganau (foto Marzia Tornatore)

Teoria, simulazione rally, rilascio prima licenza, ospiti d'onore e solidarietà.

È un programma ricco quello studiato per il "Corso navigatori e piloti Alberto Ganau" che si terrà a Tempio Pausania dal 22 al 24 marzo.

La tre giorni, organizzata dalla Lrt Sardinia, con la collaborazione del Team Autoservice sport e dell'Automobile Club Sassari, si svolgerà anche quest'anno nell'Hotel Pausania Inn, ormai diventato la sede naturale del corso.

"Come dalla prima edizione del corso, Carlo Cassina sarà il responsabile nonché attore principale di questa meravigliosa avventura", dice Nicola Imperio della Lrt Sardinia, che assieme a Cenzo Ledda, Salvatore Musselli, Stefano Pudda e Cristiana Canu si occupa del progetto.

"Mettiamo la nostra passione ed esperienza a disposizione di chi si vuole avvicinare a questa fantastica disciplina", spiega Carlo Cassina, "oppure a chi, grazie alla presenza di campioni di spessore, voglia far crescere la propria conoscenza o esperienza e acquisire nozioni in più".

Tra gli ospiti, è confermata la presenza di Piero Liatti, pilota che ha corso per diverse case costruttrici e per molti anni nel campionato del mondo rally ottenendo la vittoria nel rally di Monte Carlo del 1997, in coppia con Fabrizia Pons.

La sesta edizione del corso entra a far parte del progetto "Correre per un respiro", nato per la ricerca fondi destinati alla Fondazione ricerca fibrosi cistica che ha come testimonial la pilota Rachele Somaschini, affetta dalla malattia ma che non teme nessuna sfida.

Ricco, come sempre, il programma del corso: la prima giornata (22 marzo) sarà dedicata esclusivamente al rilascio della prima licenza per navigatori.

Sabato si cercherà di dare un'impronta indirizzata soprattutto ai piloti e alle note; inoltre, verrà presentata la Cronoscalata di Tandalò valida per il campionato italiano velocità su terra, in programma dall'11 al 13 ottobre.

Infine, domenica ritorna a grande richiesta il rally simulato, vera e propria palestra per navigatori e piloti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...