SPORT - CALCIO

Il bomber

Simeone a secco da un mese: per battere la Lazio servono anche i suoi gol VIDEO

L'attaccante rossoblù è andato a segno con Parma, Genoa, Bologna e Atalanta

Il Cagliari sta girando alla grande e trovare un difetto è praticamente impossibile.

Il quarto posto in classifica è frutto del gruppo (vedi Cerri eRagatzu), ma all'appello sta mancando il bomber principe, quantomeno negli ultimi tempi. Giovanni Simeone non segna da poco più di un mese.

"El Cholito" è stato fondamentale nella manovra rossoblù e, fino a novembre, lo è stato anche in termini di gol. Quattro contro Parma, Genoa, Bologna e Fiorentina senza dimenticare i due assist di Bergamo contro l'Atalanta per Nandez e Oliva.

L'argentino lunedì, ore 20.45 alla Sardegna Arena, si troverà davanti il centravanti principe del campionato, Ciro Immobile, autore finora di 17 reti. Il sudamericano non sarà solo (Joao Pedro ha 10 gol ed è un fattore), ma la squadra necessiterà soprattutto della sua spinta per scardinare la difesa guidata da Acerbi.

I biancocelesti, che storicamente non sono mai stati imperforabili, quest'anno hanno trovato la quadra e il reparto arretrato rappresenta una sicurezza. Solo quindici reti incassate, meglio ha fatto solo l'Inter capolista di Antonio Conte.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...