SPORT - TENNIS

Us Open, trionfa la Osaka. Serena perde la testa e litiga con l'arbitro

È la giapponese Naomi Osaka, numero 19 del mondo, la trionfatrice degli Us Open 2018 femminili.

La tennista nipponica - prima nella storia a vincere il prestigioso slam - ha superato in finale Serena Williams, con il punteggio di 6-2, 6-4, in un'ora e 21 minuti.

Per l'americana, numero 26 del ranking Wta, un match da dimenticare, anche per una maxi-litigata con il giudice di sedia Carlos Ramos, "reo" di averla ammonita per qualche comunicazione di troppo con il coach.

Risultato: battibecchi, grida e, dopo un doppio fallo, Serena, che ha visto sfumare la sesta vittoria a Flushing Meadows, ha addirittura spaccato una racchetta dalla rabbia.

Poi alla fine del match, l'uscita in lacrime dal campo.

(Unioneonline/l.f.)

LA FURIA DI SERENA WILLIAMS CONTRO L'ARBITRO:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine







PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...