SPORT - BASKET

Champions, la Dinamo perde al supplementare in Lituania 90-85

Senza Stipcevic e neppure Jones, Sassari viene battuta sul campo della Juventus Utena dopo un overtime: 90-85 per i lituani.

Una sconfitta che rende minime le possibilità di acciuffare i playoff della Champions, visto che la Dinamo è ora ultima insieme agli israeliani dell'Hapoel Holon.

La gara ha confermato i problemi della formazione allenata da Pasquini: le assenze di Stipcevic e Jones hanno accorciato le rotazioni e ingigantito la fargilità psicologica di un gruppo che si sta incartando.

Nel primo quarto il Banco di Sardegna è riuscito anche ad andare sul +3 grazie a Bamforth, ma poi ha pasticciato in attacco e difeso male sui tagli - come spesso le accade - tanto da andare al riposo sotto, 46-40.

Addirittura Sassari è finita a -10 al 29', ma è stato il capitano Devecchi a scuoterla con due triple e tanta difesa.

La Dinamo è sembrata rianimarsi e con due bombe di Polonara ha completato il break finendo a +5, coi lituani in pieno marasma.

Ma la squadra di Pasquini ha poi sbagliato sei tiri di fila per chiudere il match e anche nel finale solo 1/2 dalla lunetta per Bamforth, uscito nel supplementare con cinque falli.

Nell'overtime è stato implacabile Ireland con 7 punti di fila.

UTENA: Bickauskis 11 , Ireland 20 , Paliukenas ne, Siknius 4 , Samenas , Guscikas 10 , Lindbom ne, Korniyenko 6, Buterlevicius 5 , Dendy 22 , Flowers 4 , Kupsas 8

All. Urbonas

SASSARI: Spissu 7 , Gallizzi ne, Bamforth 22 , Planinic 10 , Devecchi 6 , Randolph 6 , Pierre 5 , Hatcher 12 , Polonara 14 , Picarelli ne, Tavernari 3

All. Pasquini

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...