SPETTACOLI

le dichiarazioni

Mara Venier: "Vivo nell'incubo di ammalarmi, ho paura per mio marito"

"Un giorno mi sono bloccata davanti a casa e mi sono spogliata, lasciando i vestiti in un sacco. Poi sono corsa in doccia"
mara venier (archivio l unione sarda)
Mara Venier (Archivio L'Unione Sarda)

Per Mara Venier il coronavirus è un vero e proprio incubo.

Lo ha rivelato la stessa conduttrice di "Domenica In" in una intervista a "Di Più".

A terrorizzare la presentatrice è la possibilità di ammalarsi e poter contagiare il marito Nicola Carraro, ex produttore cinematografico di 78 anni.

"Ho capito di essere finita in un incubo - ha confessato - una sera, rientrata dagli studi Rai, mi sono fermata sul pianerottolo del mio palazzo. Stavo per entrare e invece no, mi sono bloccata. Istintivamente mi sono spogliata dei vestiti, li ho lasciati in un sacco davanti la porta di casa, ho tolto le scarpe, e sono corsa sotto la doccia".

Venier ha spiegato che a preoccuparla sono le condizione del coniuge: "Qualche tempo fa Nicola ha avuto problemi di salute, poi si è ripreso, ma comunque è vulnerabile".

"Dormo poco e male. Mi capita di svegliarmi a orari assurdi, tesa come una corda di violino. Poi, guardo Nicola al mio fianco e mi tranquillizzo perché penso alle parole che lui mi ripete sempre: 'Passerà, sarà lunga, ma passerà'. Provo un senso di ristoro e cerco di riposare ancora un po’", ha rivelato ancora la presentatrice.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...