SPETTACOLI

il concerto

Cagliari balla con i Dirotta su Cuba VIDEO

Nel jazz club di via del Pozzetto ritmi trascinanti per un doppio live da brivido per la funky band fiorentina

Sold out e pubblico delle grandi occasioni per il ritorno dei Dirotta su Cuba a Cagliari, dopo il tutto esaurito al Poco Loco di Alghero.

Ospite del Bflat per il festival organizzato dalla Domina Edizioni, con la direzione artistica di Marco Tullio Coco, la funky band più nota e apprezzata a livello nazionale.

Il gruppo fiorentino, nato alla fine degli anni '80 e con trent'anni di brillante carriera alle spalle, ha proposto, vista l'eccezionale affluenza di pubblico, due intensissimi live di ritmi e armonie trascinanti per oltre tre ore di spettacolo ad alto tasso di ballabilità.

Sul palco del club di via del Pozzetto un sestetto esplosivo con la voce storica di Simona Bencini, il fondatore Stefano De Donato, bassista impareggiabile, il virtuoso Marco Caponi al sax, e gli eccellenti Francesco Cherubini batteria, Andrea De Donato tastiere e Daniele Vettori chitarra.

Nel corso del concerto sono stati proposti tutti i grandi successi della band, che esplose nel 1994 con "Gelosia", capolavoro assoluto che ha entusiasmato anche la platea cagliaritana, composta da un pubblico variegato e amante della musica di qualità.

Ma c'erano anche i nuovi lavori del gruppo, tornato sulla scena con l'ultimo disco "Studio Sessions Vol.1", pubblicato dalla Warner, come "Good Things", melodia pop-funk con incursioni gospel ispirato da un viaggio a Londra, primo pezzo composto dalla band in inglese, interpretati magistralmente grazie alla voce potente e tecnicamente ineccepibile di Simona Bencini che conferma le qualità di interprete d'eccezione della canzone italiana.

L.P.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...