SPETTACOLI

È morto David Zard, l'impresario che portò in Italia Madonna e Michael Jackson

david zard
David Zard

È morto all'Ospedale Gemelli di Roma David Zard, produttore discografico, impresario e organizzatore di concerti di origine libica.

Aveva 75 anni ed era malato da tempo.

È stato tra i protagonisti della scena musicale degli ultimi quarant'anni.

Nato a Tripoli il 6 gennaio 1943 da famiglia ebraica, fu costretto a lasciare la Libia nel 1967, a seguito delle persecuzioni contro gli ebrei in concomitanza della guerra dei 6 giorni.

Negli anni ottanta e novanta Zard ha portato i concerti negli stadi del nostro Paese e ha legato il suo nome ai tour delle più grandi star della musica internazionale, da Cat Stevens a Elton John, da Tina Turner a Lou Reed, da Frank Zappa ai Rolling Stones, dai Genesis a Bob Dylan, da Madonna a Michael Jackson.

Più recentemente ha rilanciato il musical in Italia con "Notre dame de Paris", insieme a Riccardo Cocciante, e con "Romeo e Giulietta - Ama e cambia il mondo", che lui stesso definì che "uno spettacolo teatrale folle".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...