SARDEGNA IN PARLAMENTO - NOTIZIE

Tortolì, attentato ai Carabinieri
Doppia interrogazione al Governo

Il deputato della Lega De Martini interroga i ministri della Difesa e dell'Interno sugli episodi avvenuti in Ogliastra. Ai danni dei militari e di un imprenditore locale

Sembrerebbero atti intimidatori quelli accaduti nella notte tra sabato 16 e domenica 17 novembre, a Tortolì, in provincia di Nuoro, quando l'auto del comandante della stazione locale dei Carabinieri, Marcello Cangelosi, è stata data alle fiamme mentre era parcheggiata di fronte all’ingresso della caserma. Poco dopo un’altra auto, di proprietà di un noto imprenditore locale, è stata incendiata con le stesse modalità. E proprio sulla possibile matrice dolosa delle due azioni si concentra l'attenzione di Guido De Martini (4/04129) della Lega, che ha rivolto un'interrogazione ai ministri dell'Internoe della Difesa. Il movente, riferisce il deputato, potrebbe essere riconducibile all'attività professionale del maresciallo, mentre resta ancora da capire perché sia stata data alle fiamme anche l’auto dell’imprenditore. Cio che è certo, sottolinea De Martini, è che quanto accaduto a Tortolì è un fatto allarmante che ha scosso tutta la cittadinanza. Per questo motivo, il deputato leghista chiede un intervento all'esecutivo con l'obiettivo di tutelare i rappresentanti delle forze dell’ordine e l'intera comunità cittadina.

© Riproduzione riservata

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...