CRONACA SARDEGNA - AGENDA

Cosa c'entra Gramsci con Bob Marley? Se ne parla a Ghilarza

antonio gramsci
Antonio Gramsci

Sono diverse le iniziative messe in campo a Ghilarza in occasione dell'ottantunesimo anniversario della morte di Antonio Gramsci.

Si apriranno domani, alle 10,30 alla Torre aragonese, con l'evento "Gramsci in Sardegna. Memorie familiari". Per l'occasione interverranno Gianni Francioni, Antonio Deias, Luigi Manias, Franco Sonis e il nipote di Gramsci Luca Paulesu.

L'evento è promosso dalla Fondazione Casa museo Antonio Gramsci in collaborazione con il Comune di Ghilarza, l'Istituto Gramsci della Sardegna, l'Associazione per Antonio Gramsci e Paesaggi Gramsciani.

Venerdì altra iniziativa alla Torre aragonese. Alle 18,30 sarà infatti proposto il concerto "Libertà in levare". Protagonisti le "Voci del tempo" con una rilettura in chiave gramsciana di brani di Bob Marley. In prima fila in questo caso nell'organizzazione dell'iniziativa l'Associazione per Antonio Gramsci in collaborazione con Malik ed inoltre con Comune, Fondazione Casa Gramsci.

L'iniziativa rientra nel programma della manifestazione "I libri aiutano a leggere il mondo - Siamo terra", giunta alla nona edizione.

Sabato 28 invece all'auditorium si celebrerà Sa die de sa Sardigna con la tavola rotonda "Una nuova carta autonomista e federalista della Sardegna". Alle 15,40 i lavori, coordinati da Ivana Russu e Salvatore Cherchi, saranno introdotti da Gian Giacomo Ortu e Italo Birocchi. Previsti gli interventi di Michele Carrus, Gianmario Demuro, Giovanni Lobrano e dei sindaci.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...