POLITICA

elezioni

Amministrative, due liste in campo a Paulilatino

Tutti i candidati e le interviste
il municipio di paulilatino (foto orbana)
Il municipio di Paulilatino (foto Orbana)

Saranno due le liste in campo per le Amministrative a Paulilatino. Da una parte il sindaco uscente Domenico Gallus, dall'altra Mariano Cuscusa, oggi seduto tra i banchi della minoranza. Già pronte per entrambi le squadre che si presenteranno agli elettori.

Domenico Gallus, 56 anni, presidente della Commissione regionale sanità e del distretto socio-sanitario di Ghilarza e Bosa è stato sindaco di Paulilatino dal 2000 al 2010 e ora dal 2015, ma la sua vita amministrativa risale agli anni Novanta.

Ora con lui candidati ci sono Serafino Oppo, Salvatore Floris, Giorgio Oppo, Giovanni Sedda, Paolo Cadinu, Antonio Sechi, Giuseppe Licheri, Mario Putzolu, Gianluca Atzeni, Martina Congiu, Felicia Marra e Rosella Oppo.

"Mi ricandido perché c'è un percorso che ancora non si è esaurito. Nonostante i tanti successi, primo fra tutti aver tenuto Paulilatino fuori da Abbanoa insieme ad altri 28 Comuni, ho progetti in itinere: penso al galoppatoio, al polmone verde che si andrà a realizzare", dice Gallus. Quindi le priorità: "Potenziare in modo assoluto il nostro patrimonio: da Santa Cristina, ai nuraghi e alle tante altre ricchezze che abbiamo. Vogliamo potenziare il circuito virtuoso che ci vede collegati agli altri paesi del Guilcier".

E Gallus precisa subito: "E poi continuare un'attenta vigilanza per l'epidemia Covid. E inoltre abbiamo in corso un progetto importantissimo: vedere alla luce la vecchia Carlo Felice, dall'innesto sulla 131 sino ad arrivare a Bauladu. Abbiamo già i 200mila euro per la progettazione e una volta che presenteremo il progetto ci saranno i 5 milioni di euro per realizzarla. Consentirà di decongestionare il traffico all'interno del paese".

Mariano Cuscusa, 47 anni, è caposquadra dei vigili del fuoco e in questa legislatura che si sta andando a concludere è stato consigliere di minoranza. Con lui in squadra per le imminenti Amministrative ci sono Angela Carboni, Giambattista Cuscusa, Salvatore Demartis, Davide Demurtas, Giuseppe Floris, Carmen Madau, Rosanna Masala, Salvatore Piras, Gianfranca Piredda, Giovanni Sechi, Paola Tolu e Francesco Urgu.

"Ci candidiamo con un gruppo di persone che hanno le professionalità che ci permetteranno di portare avanti le nostre linee programmatiche - spiega Mariano Cuscusa -. Siamo un gruppo che si è confrontato su idee, tematiche, progetti e problematiche. Il nostro obiettivo è metterci a disposizione della comunità e del territorio per creare delle migliorie. Dobbiamo passare per il dialogo con i cittadini: questo ci permetterà di migliorare il nostro paese. Vogliamo riavvicinare i cittadini al Municipio. Noi siamo pienamente convinti che solo con una politica partecipativa i cittadini possono sentirsi rappresentati".

Tante le priorità per Mariano Cuscusa: "Decoro urbano, strade di penetrazione agraria, elettrificazione delle campagne per citarne alcune. Bisogna lavorare sulla cultura, sulla valorizzazione del nostro territorio. Si deve lavorare per modernizzare il paese".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}