POLITICA

la replica

Solinas: "È la Giunta più giovane di sempre, valutatela sui fatti e non sui pregiudizi"

"Drammaticamente patetico - ha detto Agus - il modo in cui è stata formata"
christian solinas in aula (foto regione sardegna)
Christian Solinas in aula (foto Regione Sardegna)

La replica del presidente Christian Solinas in Consiglio regionale ha chiuso il dibattito sulle dichiarazioni programmatiche del governatore.

Durante gli interventi dei capigruppo, l'opposizione ha insistito su alcune carenze che caratterizzerebbero il discorso esposto da Solinas all'aula 13 giorni fa. Un discorso che l'esponente del Movimento 5Stelle Desirè Manca ha definito "troppo generico".

Gianfranco Ganau (Pd) ha criticato tra le altre cose la parte sulla sanità, mentre Francesco Agus (Progressisti) ha definito "drammaticamente patetico" il modo in cui è stata formata la Giunta.

La maggioranza ha difeso Solinas in maniera compatta, tra gli altri con il capogruppo sardista Franco Mula e con quello della Lega, Dario Giagoni, che ha attaccato l'operato del centrosinistra nei cinque anni precedenti: "Ci toccherà rimediare agli scempi commessi da voi".

Solinas ha replicato con toni pacati, ma toccando i vari punti oggetto delle critiche delle minoranze. Ha difeso le proprie scelte sulla continuità territoriale ("l'Ue stava per ritirare coattivamente i bandi, ci saremmo ritrovati d'improvviso senza la vecchia continuità e senza la nuova"), ha approfondito la parte del programma dedicata ai giovani e all'istruzione, ha respinto le accuse di genericità ricordando di aver presentato "92 pagine dense di propositi".

Quanto alla Giunta, il governatore ha difeso gli assessori da lui nominati chiedendo che siano valutati "per quello che faranno, e non in base a un pregiudizio. Nei loro curricula non ho cercato la competenza super tecnica, ma quella del saper fare, che è il talento della politica. Per l'età media, è l'esecutivo più giovane della storia dell'autonomia". In particolare ha smentito le voci di possibili ripensamenti sul neo assessore agli Affari generali Valeria Satta, che secondo alcuni rumor di palazzo rischierebbe il posto perché è in attesa di due gemelli: "Non ci saranno sostituzioni, saprà gestire l'assessorato e la maternità, e la Giunta dimostrerà che a una madre non sono preclusi ruoli di responsabilità".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...