POLITICA

Blog delle Stelle

Processo a Salvini, il M5S lancia la consultazione online. Ma scoppia la polemica sul quesito

Per alcuni la formulazione non è chiara: si dovrà votare "sì" per negare l'autorizzazione a procedere
l immagine pubblicata sul blog delle stelle
L'immagine pubblicata sul Blog delle Stelle

"Il ritardo dello sbarco della nave Diciotti, per redistribuire i migranti nei vari paesi europei, è avvenuto per la tutela di un interesse dello Stato? - Sì, quindi si nega l’autorizzazione a procedere - No, quindi si concede l’autorizzazione a procedere".

Lo annuncia il Blog delle Stelle in vista della votazione di domani sulla piattaforma Rousseau, dalle 10 alle 19, sull'immunità a Matteo Salvini, accusato di sequestro di persona nell'ambito del caso Diciotti.

Subito dopo la pubblicazione del post sono sorte le prime critiche per quella che ad alcuni militanti sembra una "irregolarità", ovvero la formulazione di un quesito che prevede che votando "sì" si neghi l'autorizzazione a procedere nei confronti del vicepremier.

Inoltre il post sintetizza in questo modo la vicenda: "Tra il 20 e 25 agosto scorso, mentre 137 migranti si trovavano sulla Diciotti, ovviamente con assistenza sanitaria e alimentare, il Ministro degli Esteri e il Presidente del Consiglio Conte stavano sentendo i leader degli altri paesi europei affinché ognuno accogliesse la propria quota di migranti. Questo accordo doveva essere raggiunto prima dello sbarco perché, altrimenti, sarebbero dovuti rimanere tutti in Italia".

"Il ministro dell’interno Salvini, d'accordo con il Ministro dei Trasporti Toninelli, il Vice Presidente del Consiglio Di Maio e con il Presidente Conte, negò quindi lo sbarco fino a che l'accordo non fosse stato raggiunto. Per questa vicenda il Tribunale dei Ministri di Catania ha deciso di inquisire il ministro dell'interno perché ha considerato il ritardo dello sbarco dalla nave un sequestro di persona e ha chiesto al Parlamento l'autorizzazione a procedere", si legge ancora nel blog.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...