POLITICA

regionali

Lecis (Sinistra sarda): "In Sardegna c'è bisogno di una vera sinistra" VIDEO

Scrittore, ex giornalista, Vindice Lecis spiega perché si candida alla carica di governatore

"Ho deciso di candidarmi perché la situazione economica e politica è preoccupante: c'è un'avanzata della destra, la giunta guidata da Pigliaru ha fallito. E siccome la coalizione dei Progressisti di Sardegna agisce in continuità con la Giunta uscente ho deciso di mettermi alla prova".

Vindice Lecis, 61 anni, ex giornalista della Nuova Sardegna e del gruppo Espresso, prolifico scrittore di romanzi e saggi, è comunista da sempre. "La sinistra ha da tempo abbandonato le sue battaglie storiche ed oggi è Salvini a portare la gente in piazza".

Per questo Lecis intende immettere una massiccia dose di sinistra nella politica sarda "visto che a contrastare la destra non c'è nulla: c'è un centrosinistra che flirta con le élite dominanti e i buoni salotti di un'Europa che è quanto di più distante possa esserci dalla gente. E chi chiede pace, diritti, lavoro oggi è orfano".

Vindice Lecis è l'ospite di oggi di "Io presidente", lo speciale del Tg di Videolina in onda alle 14,30, alle 20,30 e alle 23,30.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...