POLITICA

Elezioni

Regionali, dopo Natale la data ufficiale: ipotesi 24 febbraio

Il conto alla rovescia è già iniziato

Il conto alla rovescia verso le regionali è già iniziato. Si aspetta l’ufficializzazione della data, che – salvo sorprese – sarà il 24 febbraio.

Si attende il decreto del presidente della Regione Francesco Pigliaru, che dovrebbe arrivare a breve.

I poli intanto intensificano gli impegni: l’ultimo nome tra quelli dei candidati alla presidenza è stato quello di Francesco Desogus, espresso dalle Regionarie del Movimento 5 Stelle.

"Prendere il posto di Mario Puddu non è facile, ma dobbiamo andare avanti. Il tempo è poco, ma la nostra base di attivisti è molto tenace", ha dichiarato Desogus ai microfoni di Videolina.

Desogus sfiderà Andrea Murgia, candidato di Autodeterminazione, Massimo Zedda per il centrosinistra, Christian Solinas per il centrodestra, mentre si attende ancora l’esito delle Primarias organizzate dal partito dei Sardi, che termineranno il 16 dicembre.

Proprio con questi ultimi Zedda sta provando a intavolare un discorso per allargare la coalizione.

A Zedda intanto sono arrivati i consigli del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

"C'è una bellissima parola, che è 'alleati'. Il Partito democratico deve lasciarsi alle spalle l’idea che tutto quello che non è Pd è un suo avversario", ha detto il governatore a Videolina.

Il centrodestra invece ha già assemblato la sua coalizione.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...