CRONACA - MONDO

lotta al virus

Vaccini, Francia e Spagna accelerano: vicine alle 500mila dosi giornaliere

Sono 437mila in Francia, oltre 453mila in Spagna
emmanuel macron e pedro sanchez (spagna)
Emmanuel Macron e Pedro Sanchez (Spagna)

Non è l'obiettivo fissato da Draghi per fine aprile, 500mila dosi in un giorno, e che noi siamo ben lontani dal raggiungere. Ma poco ci manca, i Paesi vicini accelerano decisamente sulle vaccinazioni.

Lo fa la Francia dopo una partenza a rilento. Secondo quanto annunciato questa sera dal ministro della Salute Olivier Veran, sono 437mila le dosi somministrate nelle ultime 24 ore, un record "equivalente ad un intero dipartimento", sottolinea il ministro.

"Questa sera - prosegue Veran - abbiamo superato una tappa importante della nostra protezione grazie al lavoro del personale sanitario, degli enti locali, dei servizi dello Stato che operano ovunque in Francia".

Oltre 10 milioni di cittadini francesi hanno ricevuto almeno la prima dose del vaccino. Oltrepassata una soglia simbolica, anche se la situazione resta preoccupante, con tutto il Paese in zona rossa, l'epidemia che galoppa ancora e mette sotto forte pressione i reparti di Rianimazione.

E' record anche in Spagna: sono 453.682 secondo gli ultimi dati del ministero le vaccinazioni somministrate nelle ultime 24 ore, il record precedente era di 336.846. La Spagna ha superato anche la soglia dei tre milioni di vaccinati con entrambe le dosi, il 6,4% della popolazione.

In Italia le persone che hanno ricevuto la prima dose secondo gli ultimi dati pubblicati sul sito del governo sono poco più di 8 milioni.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}