CRONACA - MONDO

l'arcipelago

Primo caso di coronavirus anche a Wallis e Futuna

Le autorità corrono ai ripari per proteggere la popolazione
la posizione geografica di wallis e futuna (foto da google maps)
La posizione geografica di Wallis e Futuna (foto da Google Maps)

Il coronavirus, che finora aveva risparmiato Wallis e Futuna, è arrivato anche nel piccolo arcipelago del Pacifico meridionale dove si è registrato il primo caso in assoluto.

Le autorità del Paese, in cui la popolazione è affetta da un alto tasso di obesità e diabete, hanno preso subito misure di protezione.

"Il territorio vive una situazione nuova - ha detto Hervé Jonathan, amministratore e prefetto dell'arcipelago - Le autorità politiche, amministrative e religiose si mobilitano per garantire la protezione della popolazione".

La persona contagiata è stata ricoverata all'ospedale di Wallis e sono in corso indagini per scoprire se si tratti o meno di una variante della malattia.

Da oggi è obbligatorio inoltre indossare la mascherina negli spazi pubblici; sono chiusi bar e ristoranti, così come sono sospesi scuole e voli tra le isole.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}