CRONACA - MONDO

israele

Tensione a Gerusalemme: tentata irruzione al ministero mentre parla Netanyahu

Il premier nel mirino degli ortodossi. Scontri con la polizia. Un ferito grave
netanyahu (ansa)
Netanyahu (Ansa)

Momenti di tensione a Gerusalemme, dove un gruppo di dimostranti ortodossi ha cercato di fare irruzione nel ministero dell'Istruzione mentre era in corso una conferenza stampa con la partecipazione del premier israeliano Benyamin Netanyahu e dei ministri Yoav Gallant (Istruzione) e Israel Katz (Finanze).

Secondo quanto riferito dai media locali, i dimostranti - che hanno anche dato vita a scontri con la polizia - hanno notato le automobili dei ministri, davanti al palazzo e hanno sparato fuochi di artificio e lanciato pietre.

Prima di essere portati in salvo dalla polizia, Netanyahu e i suoi ministri sono rimasti bloccati per diversi minuti nel ministero, che si trova nelle immediate vicinanze del rione ultraortodosso di Mea Shaerim.

Durante l'assedio al ministero dell'istruzione, nelle immediate vicinanze un ebreo ortodosso è stato travolto da un pullmino ed è stato ferito in modo molto grave. L'autista ha detto di aver perso il controllo del veicolo dopo essere stato circondato ed attaccato da una folla di dimostranti.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}