CRONACA - MONDO

Tunisia

Migranti, 68 subsahariani salvati dalla Guardia costiera: erano diretti in Italia

Una donna ha anche partorito a bordo dell'imbarcazione
un imbarcazione carica di migranti (archivio l unione sarda)
Un'imbarcazione carica di migranti (archivio L'Unione Sarda)

La Guardia costiera tunisina ha soccorso 68 migranti subsahariani a bordo di un'imbarcazione in difficoltà a 3 miglia nautiche dal porto di El Ktef a Ben Guerdane, nel governatorato sud di Medenine.

Lo ha riferito il portavoce del distretto meridionale della Guardia costiera del paese nordafricano, Rachid Bouzidi, precisando che la barca sulla quale viaggiavano è salpata lunedì scorso dalle coste libiche ed era diretta in Italia.

Una donna ha partorito a bordo dell'imbarcazione, ha detto ancora Bouzidi, aggiungendo che la madre e il bambino sono stati ricoverati all'ospedale locale di Ben Guerdane.

Una delegazione della Direzione sanitaria locale e volontari della Mezzaluna Rossa si sono recati sul posto per esaminare la situazione sanitaria dei migranti ed eseguire i necessari test anti Covid-19.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}