CRONACA - MONDO

Gran Bretagna

Fuggono da Windsor per partecipare a un rave party: 13 guardie reali in arresto

Gli arrestati avrebbero piantato in asso regina e consorte per partecipare a un festino all'aperto
(foto da wikimedia)
(foto da wikimedia)

Avrebbero piantato in asso la regina Elisabetta e il principe Filippo per partecipare a un rave party e, per questo, sarebbero finiti in arresto.

Protagonisti del folle episodio, raccontato dal Mirror, tredici uomini della guardia reale inglese.

I fatti risalgono al mese di giugno scorso, e le guardie secondo quanto ricostruito avrebbero raggiunto il festino organizzato nel parco accanto al fiume a Windsor, dove regina e consorte si trovavano in isolamento per il lockdown.

Una fonte vicina ha provato a difendere i soldati dicendo che “avevano portato qualche birra e il loro intento era quello di giocare a football ma poi le cose sono sfuggite di mano”. Secondo l’indagine condotta successivamente, i tredici non hanno nemmeno rispettato il distanziamento sociale dovuto in quell’occasione.

Quattro guardie sono anche risultate positive al test per la cocaina e sono state espulse dall'arma.

A tutti viene contestata la violazione delle regole di sicurezza per difendere Sua Maestà.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Visti
Loading...
Caricamento in corso...

}