CRONACA - MONDO

usa

Attentato alla maratona di Boston, niente pena di morte per Tsarnaev

Sentenza annullata, disposto un nuovo processo
fiori sul luogo dell attentato (archivio l unione sarda)
Fiori sul luogo dell'attentato (Archivio L'Unione Sarda)

È stata annullata la sentenza di condanna a morte per Dzokhar Tsarnaev, il responsabile dell'attentato alla Maratona di Boston del 2013 (QUI LE IMMAGINI) che aveva agito insieme al fratello causando la morte di tre persone e il ferimento di altre 260.

È stata una corte federale americana a rovesciare il dispositivo accogliendo il ricorso presentato dai legali del giovane. Per gli avvocati, il loro assistito nel 2015 a Boston non ha avuto un processo equo a causa della copertura mediatica eccessiva. Inoltre due giurati, nonostante avessero mostrato sui social media di avere un'opinione già formata ancor prima del processo, non erano stati sostituiti.

Dzhokhar Tsarnaev (Ansa - Fbi)
Dzhokhar Tsarnaev (Ansa - Fbi)

Ecco perché la corte d'appello ha disposto un nuovo processo ma unicamente per stabilire la nuova condanna.

Tsarnaev, 20 anni all'epoca dell'attentato, si trova in un carcere di massima sicurezza in Colorado. Suo fratello è morto in un conflitto a fuoco con la polizia.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}