CRONACA - MONDO

stati uniti

A Washington la grande marcia per George Floyd, blindata la Casa Bianca

Atteso un milione di manifestanti

Non si fermano le proteste per la morte di George Floyd, l'afroamericano ucciso per mano della polizia a Minneapolis, negli Stati Uniti.

In queste ore Washington si sta preparando per quella che si preannuncia come una delle manifestazioni più grandi della sua storia, con un milione di persone.

Gruppi di manifestanti si stanno radunando in diversi punti della città con cartelli e cori che chiedono giustizia per Floyd e per tutti gli afroamericani morti per le violenze della polizia.

In tanti sono già arrivati davanti al Lincoln Memorial e a Lafayette Square, davanti a una Casa Bianca blindata. La marcia vera e propria partirà nelle prossime ore.

Numerosa la presenza di agenti.

In corso cortei e proteste anche in altre città Usa, da Miami a Seattle, da Los Angeles a Philadelphia.

Anche fuori dagli Stati Uniti ci sono state manifestazioni, nel Regno Unito, in Australia e anche in Italia, da Bari a Milano passando per Roma e Torino.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}