CRONACA - MONDO

stati uniti

Il fondatore di Twitter dona un miliardo di dollari per la lotta al virus

E' il 28% della sua ricchezza personale: servirà per contrastare il virus ma anche per sostenere il mondo nel dopo-virus
jack dorsey (archivio l unione sarda)
Jack Dorsey (Archivio L'Unione Sarda)

Gigantesca donazione per la lotta al coronavirus da parte di Jack Dorsey.

Il fondatore e amministratore delegato di Twitter ha donato un miliardo di dollari. E' la cifra più alta mai partita da un privato durante la pandemia.

Dorsey ha annunciato, su Twitter naturalmente, il trasferimento del miliardo delle sue azioni di Square (il 28% del suo patrimonio netto stimato) a StartSmall, che finanzierà attività di contrasto alla pandemia.

I fondi, ha detto, saranno donati in completa trasparenza e serviranno anche per sostenere gli sforzi nel dopo-Covid nel campo della salute, dell'istruzione e del reddito specialmente delle donne: ''Credo che queste rappresentino le migliori soluzioni a lungo termine ai problemi esistenziali che dovrà affrontare il mondo".

Tra i filantropi contro il virus ci sono anche Bill e Melinda Gates che hanno annunciato "solo" 100 milioni di dollari di donazioni, meno dell'1% della loro fortuna.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...