CRONACA - MONDO

l'allarme

"Evoluzione drammatica della pandemia in Africa, almeno 39 Paesi colpiti"

Parola della direttrice regionale dell'Oms: "Difficile qui adottare misure di contenimento"
militari in sudafrica (ansa)
Militari in Sudafrica (Ansa)

La situazione dell'epidemia di coronavirus in Africa è "molto preoccupante, c'è un'evoluzione drammatica con un aumento geografico del numero dei Paesi e anche del numero dei contagiati".

A lanciare l'allarme è Rebecca Moeti, direttrice regionale dell'Oms per l'Africa, che fornisce anche alcuni dati, per ovvie ragioni non del tutto precisi.

"Ormai sono 39 i Paesi coinvolti, con un totale di circa 300 casi al giorno che ha portato il numero complessivo di contagiati a 2.234", ha dichiarato, avvertendo che le misure di isolamento sono molto difficili da adottare perché "c'è una vita comunitaria molto forte".

"Dobbiamo trovare altri metodi di igiene per minimizzare la propagazione del virus", ha aggiunto.

"Aiutare l'Africa, nessuno è salvo se non lo sono tutti: l'Oms ha uffici in ogni Paese partner, e qui abbiamo sostenuto la pianficazione nazionale contro il Covid-19. Stiamo anche cercando di dare più sostegno in termini di equipaggiamento medico, tutti i Paesi hanno bisogno d'aiuto, ma il Nord del mondo deve muoversi per aiutare il Sud", ha detto Michael Ryan, direttore esecutivo del programma di emergenza sanitaria dell'Oms.

Alcuni Stati, come Sudafrica e Zimbabwe, hanno adottato il lockdown.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...