CRONACA - MONDO

India

Scontri e violenze a Nuova Delhi: almeno 13 vittime e 150 feriti

Alta tensione per la legge sulla cittadinanza, proprio in concomitanza con la visita ufficiale di Donald Trump
new delhi (ansa str)
New Delhi (Ansa - Str)

Tredici morti e almeno centocinquanta feriti a Nuova Delhi, in India, nel terzo giorni di scontri causati dalla controversa legge sulla cittadinanza. Tra le vittime c'è anche un giornalista colpito da una pallottola.

La guerriglia nella capitale indiana si è scatenata tra manifestanti pro e contro il decreto. Il successivo intervento della Polizia ha generato il caos in città. Si tratta di uno dei momenti più drammatici e violenti degli ultimi anni.

E - proprio in queste ore - a Delhi è in corso la visita del presidente degli Stati Uniti Donald Trump assieme alla moglie Melania. Il capo di Stato americano è stato ricevuto dall'omologo Narendra Modi.

Al suo arrivo ha dichiarato "L'America ama l'India, l'America rispetta l'India". Tra i due Paesi ci sono diversi interessi commerciali in gioco.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...