CRONACA - MONDO

uganda

Le locuste divorano i raccolti, gli abitanti le mangiano per sopravvivere

Si tratta della peggiore invasione degli ultimi 25 anni
invasione di locuste (archivio l unione sarda)
Invasione di locuste (Archivio L'Unione Sarda)

Gli abitanti del distretto settentrionale di Kitgum, in Uganda, stanno mangiando le locuste del deserto che hanno divorato i loro raccolti, secondo i media locali.

L'invasione ha infatti costretto gli abitanti della zona a far diventare gli insetti delle fonti alternative di cibo.

Non mancano, però, preoccupazioni per la salute perché il governo ugandese ha spruzzato pesticidi nelle aree infestate con l'obiettivo di fermare la diffusione delle locuste.

Alcuni abitanti hanno spiegato ai media che stanno catturando gli insetti per poi bollirle e friggerle.

Le locuste del deserto hanno devastato le colture in Somalia, Kenya, Uganda, Tanzania, Etiopia e Sud Sudan nella peggiore invasione degli ultimi venticinque anni.

In Somalia, i resoconti dei media locali mostrano che i residenti della città di Adado, nella parte centrale del Paese, friggono le locuste e le mangiano con riso e pasta.

Nei giorni scorsi lo Stato africano ha dichiarato lo stato di emergenza.

Gli sciami si sono diffusi dallo Yemen attraverso il Mar Rosso e le forti piogge alla fine del 2019 hanno creato le condizioni ideali per far prosperare i parassiti

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...