CRONACA - MONDO

Stati uniti

Veterinario confonde i numeri dei padroni, soppresso il cane sbagliato

"Hanno lasciato che uno sconosciuto decidesse il destino di Ziggy", ha detto la proprietaria dell'animale
un bassotto (foto pixabay)
Un bassotto (foto Pixabay)

Un tragico errore causato dallo scambio di due numeri di telefono.

Una donna, Andrea Martinez, ha denunciato di aver scoperto che il suo cane Ziggy, un cucciolo femmina di bassotto, è stato soppresso dopo che il veterinario aveva chiesto il permesso di farlo al proprietario sbagliato.

L'episodio è avvenuto nella contea di Davis, nello Stato americano dello Utah.

Secondo quanto ricostruito, la padrona aveva portato l'animale in una clinica veterinaria, dopo che aveva manifestato problemi respiratori e alimentari.

Dopo averlo visitato, un veterinario ha suggerito alla donna di sottoporre Ziggy a un intervento chirurgico. Durante l'operazione le cose si sono rivelate più complicate del previsto.

Il veterinario ha raccontato di aver contattato il numero di telefono dei proprietari chiedendo se procedere con un ulteriore intervento ancora più costoso o la soppressione. Dall’altro capo del telefono sarebbe stato dato l’ok alla soppressione.

Martinez sostiene di non aver ricevuto alcuna chiamata e che a rispondere alla telefonata sarebbero stati i padroni di un altro cane ricoverato nella struttura.

"Hanno lasciato che uno sconosciuto decidesse il destino del mio cane. Mi hanno privato della scelta di dire almeno ci abbiamo provato", ha commentato Martinez.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...