CRONACA - MONDO

francia

Sbranata dai cani durante una passeggiata, muore 29enne incinta

È deceduta per "un'emorragia, conseguenza di diversi morsi di cani alle braccia e alle gambe, ma anche alla testa"
un ambulanza (foto wikipedia)
Un'ambulanza (foto Wikipedia)

Una donna incinta, che portava a spasso il suo cane in un bosco nel nord della Francia, è stata uccisa da un branco di cani che partecipavano a una battuta di caccia al cervo.

Lo hanno reso noto fonti giudiziarie.

La morte della donna, che aveva 29 anni e passeggiava nella foresta di Retz, a 150 chilometri dal confine con il Belgio, è stata provocata da "un'emorragia, conseguenza di diversi morsi di cani alle braccia e alle gambe, ma anche alla testa", ha spiegato il procuratore di Soissons, Frédéric Trinh.

Sono stati effettuati "prelievi su 93 cani", ha precisato, quelli appartenenti alla vittima, che ne aveva 5 in totale, più molti altri che stavano partecipando a una caccia al cervo nei paraggi.

L'obiettivo è "soprattutto di identificare il cane o i cani che hanno morso".

La donna, prima di essere assalita, aveva telefonato al compagno per "segnalargli la presenza di cani minacciosi".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...