CRONACA - MONDO

chicago

Uccidono 19enne incinta e le strappano il feto dal grembo: "Volevano il suo bambino"

Atroce delitto a Chicago, arrestate mamma e figlia. Volevano colmare un vuoto
le due donne arrestate (foto fox news)
Le due donne arrestate (foto Fox News)

Atroce delitto a Chicago. Una giovane latinoamericana incinta di 19 anni, Marlen Ochoa Lopez, è stata trovata morta e senza il suo bambino nel grembo.

Le forze dell'ordine hanno arrestato due donne di 46 e 24 anni, Clarisa e Desiree Figueroa (madre e figlia), ritenute responsabili dell'omicidio. In manette anche il marito e padre delle donne, il 40enne Piotr Bobak, accusato di occultamento di cadavere.

I FATTI - La 19enne è scomparsa lo scorso 23 aprile dalla periferia di Chicago, il suo corpo è stato ritrovato pochi giorni fa in un cassonetto dell'immondizia davanti all'abitazione dei presunti killer, che è vicina a quella della vittima.

Le indagini sono scattate immediatamente e hanno ricostruito le ultime ore di vita della ragazza. Secondo quanto riporta Metro, citando le autorità Usa, la 19enne sarebbe andata a casa dei suoi vicini per rispondere a un'offerta di vestiti gratuiti che la donna aveva pubblicato su Facebook.

Entra in casa, è stata strangolata a morte. Poi le è stato strappato il bambino dal grembo, e la 24enne lo ha spacciato come suo per diversi giorni. Pare che la mente di tutto però fosse la madre 46enne: la donna ha perso un figlio di 20 anni e aveva intenzione di crescere quel bambino come fosse suo, per colmare il vuoto.

Il piccolo è ricoverato in ospedale, le sue condizioni sono gravissime.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...