CRONACA - MONDO

molestie sessuali

"Ha fatto la mano morta a un funzionario": Francia, l'ambasciatore del Vaticano sotto inchiesta

Il nunzio apostolico Luigi Ventura nel mirino della giustizia francese dopo la denuncia del Comune di Parigi
il comune di parigi (wikipedia)
Il Comune di Parigi (Wikipedia)

Un altro caso di presunte molestie sessuali tocca la Chiesa cattolica.

Luigi Ventura, ambasciatore del Vaticano in Francia, sarebbe infatti finito sotto indagine per aver fatto a più riprese la main baladeuse (la "mano morta" in italiano) a un giovane funzionario del Comune di Parigi.

L'episodio sarebbe avvenuto, ricostruisce Le Monde, nel corso di un evento all'Hotel de Ville, il municipio della capitale transalpina, il 17 gennaio scorso.

E sarebbe stato lo stesso Comune di Parigi a sporgere denuncia dopo l'accaduto, una settimana dopo.

A condurre l'inchiesta è il procuratore Remi Heitz, che ha aperto un fascicolo per "aggressione sessuale".

Ventura, 74 anni, è nunzio apostolico in Francia da una decina d'anni.

Secondo quanto riferito da fonti dell'Hotel de Ville citate dai media transalpini, durante la cerimonia incriminata, il prelato avrebbe palpeggiato sul sedere il giovane funzionario almeno tre volte, una delle quali in presenza di un testimone.

A commentare la notizia per conto del Vaticano è stato Alessandro Gisotti, direttore ad interim della sala stampa pontificia, che ha dichiarato ai giornalisti: "La Santa Sede ha appreso a mezzo stampa che è stata avviata una inchiesta da parte delle autorità francesi nei confronti di monsignor. Luigi Ventura, Nunzio Apostolico a Parigi. La Santa Sede rimane in attesa del risultato delle indagini".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...