CRONACA - ITALIA

foggia

Chiede di indossare la mascherina, barista pestato e locale distrutto

Brutale aggressione dopo il pranzo al ristorante, quattro giovani i responsabili
(ansa)
(Ansa)

Il barista ha chiesto loro di indossare la mascherina, lo hanno picchiato prendendolo e pugni in faccia e hanno distrutto la porta d'ingresso del locale.

E' successo a Bovino (Foggia). Due dei quattro aggressori, di età compresa tra i 24 e i 27 anni, sono stati arrestati e posti ai domiciliari, per gli altri due è scattato l'obbligo di firma e di dimora nel comune di Foggia.

I quattro, dopo aver pranzato in una trattoria e aver consumato alcolici, hanno minacciato e aggredito un cliente e il barista 34enne, fratello del titolare del locale, che aveva chiesto loro di indossare la mascherina. Poi hanno sfondato la porta d'ingresso del locale.

Bloccati sulla provinciale 103, hanno aggredito e minacciato i carabinieri, che hanno proceduto dunque all'arresto per lesioni personali aggravate, danneggiamento, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}