CRONACA - ITALIA

brindisi

Donna muore in ospedale: "E' stata massacrata di botte"

Sonia Nacci, 43 anni, era stata operata alla milza, dopo essere stata percossa
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

Una donna di 43 anni, Sonia Nacci, originaria di Ceglie Messapica (Brindisi), è morta all'ospedale di Taranto, dove era stata trasferita in seguito a un delicato intervento alla milza.

I Carabinieri di San Vito dei Normanni (Brindisi) indagano sulle circostanze che hanno portato la donna in ospedale.

E' stata soccorsa la notte del 21 dicembre in casa, a Ceglie, dove gli operatori del 118, arrivati su chiamata del figlio, hanno deciso di avvisare i Carabinieri, perché dai primi accertamenti le lesioni sono sembrate riconducibili a percosse.

Non è però chiaro se vi sia stata o meno un'aggressione né eventualmente chi l'abbia picchiata.

La donna non appariva inizialmente in gravi condizioni. E' stata portata prima all'ospedale di Francavilla Fontana (Brindisi) e poi trasferita a Taranto.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}