CRONACA - ITALIA

bergamo

Uccide il cugino a martellate, arrestata una donna di 51 anni

L'omicidio al culmine di una lite furibonda tra i cugini conviventi
immagine simbolo (pixabay com)
Immagine simbolo (Pixabay.com)

Ha ucciso il cugino a martellate. E' successo la notte scorsa a Pedrengo, alle porte di Bergamo.

L'omicida, una donna di 51 anni, è stata arrestata dai carabinieri di Seriate.

I due cugini convivevano in una villetta nel paesino della Bergamasca: 51 anni lei, 73 lui, professore in pensione.

Al culmine di una violenta lite scoppiata ieri sera la donna ha preso un martello e ha colpito più volte il suo familiare, fino a ucciderlo.

E' stata lei stessa a chiamare il 118, riferendo inizialmente di un malore.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}