CRONACA - ITALIA

Vicenza

Picchiava madre e sorella, 17enne in arresto

Per la madre le ferite riportate sono state giudicate guaribili in 21 giorni
(foto www pixabay com)
(foto www.pixabay.com)

In casa voleva "comandare" lui, e quando la madre o la sorella maggiore tentavano di opporsi, si ribellava picchiandole e spaccando quanto trovava nell'abitazione. Per questo motivo un 17enne è stato fermato dai Carabinieri di Thiene, nel Vicentino.

Secondo le risultanze dell'indagine, il ragazzo, in diverse circostanze, avrebbe picchiato le due familiari costringendole a ricorrere alle cure dei medici. A seguito dell'intervento dei militari, la Procura per i minorenni di Venezia ha disposto il suo arresto e il conseguente accompagnamento nel centro di prima accoglienza di Treviso.

Secondo quanto emerso, da circa due anni il 17enne aveva reso un inferno la vita della madre che, dopo la separazione dal marito, si era presa cura di lui. Il provvedimento restrittivo è stato eseguito dopo il sesto intervento effettuato dai carabinieri in pochi mesi nell'abitazione e dopo che la donna ha avuto il coraggio di denunciare i soprusi e le angherie del figlio, che nell'ultima occasione le ha anche provocato ferite al volto e al capo, giudicate guaribili in 21 giorni.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}