CRONACA - ITALIA

iss

Rezza: "Per avere l'immunità di gregge serve che si vaccini il 60-70% degli italiani"

Locatelli: "Ciò significa vaccinare 42 milioni di italiani"
(archivio l unione sarda)
(archivio L'Unione Sarda)

"Grosso modo almeno tra 60% e 70% della popolazione dovrebbe essere vaccinata contro il SarsCov2 per ottenere l'immunità di gregge".

Lo ha detto Gianni Rezza, direttore del Dipartimento di Malattie Infettive dell'Istituto Superiore di Sanità, durante la conferenza stampa al ministero della Salute.

"Ciò vuol dire vaccinare 42 milioni di italiani, ha aggiunto Franco locatelli, e questa è una grande sfida. Ma ci sarà un progressivo incremento delle dosi di vaccino a partire dal 2021 e avere più di un vaccino è un vantaggio".

"Non posso negare la mia preoccupazione, certamente spostamenti illimitati per Natale e aggregazioni rappresenta un rischio per la diffusione dell'infezione. Poi vedremo quali saranno le decisioni per il prossimo mese", ha aggiunto Rezza.

"Oltre 800 morti oggi", ha aggiunto Locatelli, "ci devono portare a ricordare che non siamo fuori dal problema, assolutamente no. Ci può essere una via di mezzo che ad esempio potrà fare riferimento a restrizioni dopo particolari ore o a non creare ampi momenti di socialità"

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}