CRONACA - ITALIA

L'inchiesta

"Infezione da legionella", due padiglioni sotto sequestro al Policlinico di Bari

Il sequestro nell'ambito di un'indagine sulla morte di quattro pazienti, tra il 2018 e il 2020, per aver contratto il batterio
il policlinico di bari (foto ansa)
Il Policlinico di Bari (foto Ansa)

I carabinieri del Nas hanno sequestrato, con facoltà d'uso, due interi padiglioni del Policlinico di Bari - Chini e Asclepios - perché "infetti da batteri di legionelle".

Il decreto di sequestro preventivo è stato disposto nell'ambito di una indagine sulla morte di quattro pazienti, tra il 2018 e il 2020, per aver contratto il batterio.

Nell'inchiesta sono indagati cinque dirigenti del Policlinico, che devono rispondere dei reati di omissione di atti d'ufficio e morte come conseguenza di altro delitto. Coinvolto tra gli altri il direttore generale Giovanni Migliore.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}